Dieta e salute

STRUMENTI DA CUCINA

  ||  

TIPI DI COTTURA

  ||  

INGREDIENTI

  ||  

TRUCCHI E CONSIGLI

  ||  

FESTE E CENE

  ||  

DIETA E SALUTE

  ||  

CREA E RICICLA

  ||  

LA DISPENSA

Richiede iOS 5.0 o versioni successive Cibi e bevande https://itunes.apple.com/it/app/ricette-last-minute/id553199539?mt=8

Dieta e salute

yoga e salte

Cucinare è l'arte casalinga più bella del mondo. Preparare cibi gustosi e belli da vedere dona una soddisfazione immensa, soprattutto se accompagnata da complimenti di amici e parenti.


La linea alimentare italiana, soprattutto quella mediterranea, permette una vasta scelta di alimenti da combinare tra loro e da insaporire tramite spezie, in modo da mantenere un giusto apporto calorico giornaliero e soddisfare il fabbisogno senza eccessi.

Ovviamente durante le feste comandate o periodi di forte stress, non è sempre facile equilibrare la propria alimentazione. Così spesso ci si trova qualche chilo in più e improvvisamente lo specchio e la bilancia sembrano essere i nemici numero uno.

Grazie ai nostri consigli, avrete a disposizione tutte le informazioni per conoscere come mantenersi in forma, perdere qualche chilo e dimagrire evitando antiestetici rotolini di grasso.


A chi non è mai capitato almeno una volta nella vita di avere un problema di diarrea?! Per guarire in fretta è importante adeguare la propria alimentazione togliendo dalla dieta alcune cose che possono peggiorare la situazione.

Il mal di stomaco prima della diarrea L'ansia, lo stess, alcune intolleranze e, soprattutto, i cibi che assumiamo giornalmente, possono provocare alterazioni del metabolismo fino ad avere fastidiosi effetti collaterali, quali alitosi, mal di pancia e diarrea.

La diarrea è un vero e proprio disturbo, un'alterazione della defecazione caratterizzato da un aumento dell'emissione della quantità giornaliera di feci [...] con diminuzione della consistenza e aumento della frequenza di scarica (T. R. Harrison, "Principi di medicina interna", Milano, McGraw-Hill, 2005). In parole più semplici, quando abbiamo la diarrea abbiamo molto spesso lo stimolo di andare in bagno a defecare, e le feci sono acquose ed abbondanti.

E' facile capire che una situazione del genere, soprattuto quando si è fuori casa o non si hanno i giusti farmaci per calmare il fenomeno, diventa difficile da gestire. Come fare allora per evitare questi imbarazzanti momenti?

La dieta per perdere facilmente e senza sforzi 10 kg in un mese finalmente nella sua versione vegan.

Leggi l'articolo per riuscire a smaltire 10 kili di troppo in un solo meseLa dieta più famosa del web si è finalmente trasformata in una variante adatta anche a chi sposa una filosofia cruelty free e non vuole intossicare il proprio organismo con la violenza delle uccisioni che si celano dietro il mercato della carne e del pesce.

Adesso non ci sono davvero più scuse, dimagrire sarà facilissimo e alla portata di tutti, ma se hai semplicemente bisogno di migliorare il tuo stile di vita, consigliamo questa altra interessantissima guida: "10 regole di oro per perdere 5 kg in un mese".

Vegetariano, vegano o intollerante, questa dieta fa per te. Se hai del peso che non riesci ad abbandonare, ti aiutiamo noi con questo semplice schema che ti aiuterà semplicemente a mangiare meglio e, a distanza di 1-2 mesi non avrai nemmeno più bisogno di schemi, sarai tu ad insegnare agli altri come e quanto mangiare!

Una lista di varianti per i pranzi dei giorni dispari. Tante idee con link alla ricetta e consigli utilissimi per non sbagliare e dimagrire con gusto.

Varia il pranzo per pimagrire 10 kg in un mese I pasti principali (colazione, pranzo e cena) devono essere più sostanziosi di quelli secondari (merenda e spuntino) ma soprattutto non devono ripetersi nel tempo per quanto riguarda colori, odori, sapori ed elementi nutritivi.

Per riuscire a raggiungere questo importante obiettivo, bisogna lavorare con la fantasia e la creatività. Infatti gli stessi ingredienti possono portare a diversi risultati, ancor meglio se si attuano piccole variazioni aggiungendo (o meglio, sostituendo) parte degli ingredienti o modificando le modalità di cottura. Ad esempio, con una zucchina, 2 pomodori e della pasta si può preparare: