La dispensa

STRUMENTI DA CUCINA

  ||  

TIPI DI COTTURA

  ||  

INGREDIENTI

  ||  

TRUCCHI E CONSIGLI

  ||  

FESTE E CENE

  ||  

DIETA E SALUTE

  ||  

CREA E RICICLA

  ||  

LA DISPENSA

Richiede iOS 5.0 o versioni successive Cibi e bevande https://itunes.apple.com/it/app/ricette-last-minute/id553199539?mt=8

Le zucchine sono un frutto della terra molto nutriente, buono e versatile. Si trovano tutto l'anno, ma solo in certi periodi si possono raccogliere fresche e gustare tutta la bontà che sprigionano. Impariamo a conservare le nostre zucchine bio e a sfruttarle nel periodo invernale.

Conservare le zucchine Le zucchine si trovano ormai tutto l'anno grazie ad innovativi metodi di coltivazione e, soprattutto, grazie all'importazione. D'estate però abbiamo la possibilità di comprarle dal nostro contadino di fiducia o, meglio ancora, raccoglierle dal nostro orticello in casa.

Le zucchine che vengono vendute al supermercato tutto l'anno sono sicuramente meno cariche di sapore, trattate con chissà quali prodotti e sicuramente meno saporite. Inoltre si inserisce anche un discorso economico in quanto il periodo estivo è sicuramente il momento migliore per acquistare a buon prezzo questo prodotto della terra particolarmente versatile.

Per sfruttare al meglio le zucchine fresche e renderle disponibili anche durante la stagione invernale, possiamo ricorrere a metodi di conservazione che vanno dalla classica essiccazione, all'"imbarattolamento" o alla surgelazione.

Di seguito elenchiamo i metodi più famosi ed efficaci e le ricette migliori per avere sempre a disposizione le nostre zucchine perfettamente conservate e pronte all'utilizzo:

Come essiccare le zucchine

Le zucchine essiccate Lava accuratamente le zucchine ed elimina la parte iniziale e finale. Taglia a rondelle e disponile su un vassoio al sole girandole quando necessario (proteggile con una rete fitta). Quando le rondelle elimineranno tutta l'acqua e avranno un aspetto stabile, potrai conservarle in dispensa in un sacchetto ben chiuso.

Quando sarà il momento di riutilizzare le rondelle, basterà lasciarle in acqua bollente per un po' in modo che si possano reidratare e utilizzarle come più si gradisce.

Come congelare le zucchine

Le zucchine congelate Se si dispone di un freezer capiente, può risultare particolarmete utile e comodo congelare la verdura anzichè comprarla nei reparti frigo dei supermercati.

Per una perfetta conservazione, lava accuratamente le zucchine, elimina le estremità e tagliale a tocchetti più o meno piccoli. Basterà dividerli in sacchetti trasparenti per alimenti, chiudere e riporli in freezer.

Per risparmiare tempo durante la tua quotidianità, è possibile pulire e tagliare le zucchine per lungo, grigliarle (senza condirle) e congelarle cercando di dividere le fette con uno strato di carta forno (in questo modo potrai utilizzare solo la quantità che al momento serve).

Leggi altri articoli interessanti

Come conservare le zucchine sott'olio


Le zucchine sott'olio

Ingredienti:


  • 1 kg di zucchine
  • 400 ml di acqua
  • 400 ml di aceto
  • 2 spicchi di aglio
  • 3-4 peperoncini
  • Qualche fogliolina di menta e basilico
  • 1 litro circa di olio di girasole
  • Sale grosso q.b.

Preparazione:


  1. Lava accuratamente le zucchine ed elimina le estremità. Taglia a rondelle grosse o a bastoncini e lascia riposare per 2 ore circa dentro uno scola pasta insieme al sale grosso.
  2. Quando le zucchine avranno eliminato l'acqua in eccesso, sciacquale e asciugale bene con un canovaccio.
  3. Tuffa le zucchine in una pentola quando l'acqua e l'aceto giungono a bollore. Attendi la ripresa dell'ebollizione e scola tutto asciugando bene con della carta o un canovaccio.
  4. Sterilizza dei vasetti e riempili con le zucchine e un trito di aglio, peperoncino, menta e basilico.
  5. Versa adesso l'olio fino a sopra le zucchine (puoi utilizzare anche l'olio di oliva, ma spesso ha un sapore molto intenso che altera i sapori delle conserve). Chiudi il barattolo e crea il sottovuoto. Riapri dopo circa 1 mese e, una volta aperto il barattolo, conserva in frigo per circa una settimana.


Come fare il pesto di zucchine


Il pesto di zucchine

Ingredienti:


  • 200 g di zucchine
  • 1 mazzetto di basilico
  • 1 pugno di mandorle spellate
  • 1 cucchiaio di parmigiano grattugiato
  • 1 cucchiaio di pecorino grattugiato
  • Olio extravergine di oliva q.b.

Preparazione:


  1. Lava accuratamente le zucchine ed elimina le estremità. Taglia a julienne e lasciale in uno scolapasta per mezzora circa in modo che perdano l'acqua di vegetazione.
  2. Metti le zucchine dentro un mixer insieme agli altri ingredienti (lava accuratamente le foglie di basilico eliminando il gambo).
  3. Aziona il mixer versando l'olio a filo, quando il pesto raggiunge la giusta consistenza aggiusta di sale e conserva in barattoli sterilizzati.

Commenti