Dolci
Marshmallow Fondant
  • Difficoltà
    Difficolta'
    Molto Facile
  • Tempo di preparazione
    Preparazione
    5 minuti
  • Tempo di cottura
    Cottura
    10 minuti
  • Porzioni
    Porzioni
    8
  • Dimensione teglia
    Info Teglia
    Nessuna teglia
  • Ricetta dietetica
    Dietetico
    No
  • Ricetta vegana
    Vegano
    No
  • Ricetta vegetariana
    Vegetariano
    Si
  • Senza uova
    Senza uova
    Si
  • Senza cottura
    Senza cottura
    No

Descrizione

Ingredienti

  • 150 g di Marshmallow
  • 330 g di zucchero a velo
  • 3 cucchiai di acqua

Preparazione

  1. Prendi le caramelle Marshmallow, le poni in un recipiente aggiungendo circa 3 cucchiai di acqua e le fai scogliere a bagnomaria. Sciolte le caramelle aggiungi fuori dal fuoco circa 125 g di zucchero a velo e mescola il composto.
  2. Sul piano di lavoro intanto metti altro zucchero a velo. Sullo zucchero versa poi il composto di caramelle sciolte e ricoprilo con dell'altro zucchero a velo. Infarìnati per bene le mani con dello zucchero a velo oppure con poco olio e inizia a lavorare piano piano le caramelle sciolte.
  3. Quando le caramelle avranno assorbito buona parte dello zucchero inizia a lavorare bene la pasta di Marshmallow (come fosse la pasta per il pane). Alla fine del lavoro le mani resteranno pulite. Forma una palla, avvolgi l'impasto nella pellicola trasparente e riponi in credenza per il riposo.

- questa non è una ricetta last minute, ma è utilissima.
- la pasta MMF non va fatta riposare in frigo ma in credenza, se non 24 ore, almeno qualche oretta.
- la pasta MMF avvolta bene nella pellicola può durare anche più di due mesi.
- le decorazioni fatte con il MMF potete conservarle anche per parecchio tempo ben chiuse in una scatola di latta (in credenza).
- sono preferibili le caramelle lisce a quelle con zucchero in superficie in quanto rende la pasta più dura.
- usate lo zucchero a velo acquistato, meglio non usare quello fatto in casa, perchè quello acquistato contiene degli amidi che permettono di lavorare bene la pasta di zucchero.
- dopo un po' di tempo la pasta MMF può diventare dura, per renderla morbida e lavorabile potete metterla per qualche secondo nel microonde oppure per qualche minuto nel forno caldo. Altrimenti basta lavorarla tra le mani e questa ritorna morbida. Anche colorandola con i colori dopo il riposo si aiuta la pasta a ritornare morbida.
- per assemblare le varie parti delle decorazioni potete usare dell'acqua.
- la pasta MMF potete colorarla preferibilmente con coloranti in pasta (che si vendono solo nei negozi per pasticceria e decorazione torte), vanno bene anche i coloranti liquidi, ma solitamente con questi ultimi i colori rimangono più "sbiaditi" e per avere dei colori decisi (p.es. il rosso) bisogna aggiungere parecchio colorante.
- se fate il MMF per ricoprire una torta potete aggiungere un po' di colorante quando sciogliete le caramelle, altrimenti aggiungete il colore quando fate le decorazioni.
- la torta ricoperta di MMF potete tranquillamente metterla in frigo, la copertura non diventa dura ma rimane morbida e si taglia bene.
- La torta che deve essere ricoperta con il MMF deve essere spalmata da gelatina di albicocche, panna montata soda, ghiaccia, crema al burro o da un leggero velo di crema.

--> PER VEDERE COSA E' POSSIBILE FARE CON QUESTO COMPOSTO CLICCA QUI!!!

Valutazione attuale: 5 / 5

★★★★★