Impasti base

CAKE DESIGN

  |  

STRUMENTI DA CUCINA

  |  

TIPI DI COTTURA

  |  

INGREDIENTI

  |  

TRUCCHI E CONSIGLI

  |  

FESTE E CENE

  |  

DIETA E SALUTE

  |  

LA DISPENSA

Richiede iOS 5.0 o versioni successive Cibi e bevande https://itunes.apple.com/it/app/ricette-last-minute/id553199539?mt=8

Valutazione attuale: 4 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella inattiva
 
  • Difficoltà
    Difficolta'
    Molto Facile
  • Tempo di preparazione
    Preparazione
    10 minuti
  • Tempo di cottura
    Cottura
    5 minuti
  • Porzioni
    Porzioni
    Indefinito
  • Dimensione teglia
    Info Teglia
    Nessuna teglia
  • Ricetta dietetica
    Dietetico
    No
  • Ricetta vegana
    Vegano
    No
  • Ricetta vegetariana
    Vegetariano
    Si
  • Senza uova
    Senza uova
    Si
  • Senza cottura
    Senza cottura
    No

Descrizione

Piadine farcite fatte totalmente in casa

Chiunque sia stato in Emilia Romagna non può non aver assaporato una vera e originale piadina squacquerone e rucola... mmm di una bontà indescrivibile! Mentre la prepari inizi a sentirne il profumo, poi te la consegnano e avvicinandola alla bocca vieni avvolto da un'ondata di calore gustoso, poi la addenti e... ti si scioglie in bocca! La magia termina ovviamente al momento di pagare, come in ogni cosa.

Adesso vi propongo quelle stesse sensazioni dentro la vostra casa, indipendentemente dalla zona d'Italia in cui si trova. Una piadina calda e gustosa totalmente realizzata da voi.

Questo è un impasto vincente, il risultato è ottimo sia come sapore che come consistenza, infatti si arrotola senza spezzarsi e, se piastrato a dovere, diventa croccante mantenendo la sua speciale morbidezza dell'impasto. Riempitela con qualsiasi cosa: formaggio, verdure, salumi, salse... non vi deluderà mai!

Ingredienti

  • 500 g di farina 00
  • 200 ml di acqua
  • 6 g di sale
  • 100 g di sugna (oppure 50 g di sugna e 50 g di olio)
  • 2 g di bicarbonato

Preparazione

  1. In una capiente ciotola o sopra un piano da lavoro ben pulito, disponi la farina a fontana, aggiungi il sale e il bicarbonato e versa al centro pezzi piccoli di sugna (oppure burro). Lavora delicatamente con le mani e, man mano che l'impasto si forma, versa a filo l'acqua.

  2. Panetto omogeneo appena formato

  3. Una volta ottenuto un impasto liscio ed omogeneo, forma piccoli panetti e stendili con un mattarello in modo da formare dischi perfettamente rotondi.

  4. Piadina stesa con il mattarello Stesura della piadina con il mattarello
  5. Cuoci su una piastra calda entrambi i lati, fin quando non si formano le tipiche chiazze dorate in superficie. Se la piadina tende a gonfiare, non preoccuparti, con l'ausilio di una forchetta sgonfiala e procedi.

  6. Piadina sulla piastra già cotta

  7. Una volta cotta, la piadina può subito essere farcita e riscaldata nuovamente sulla piastra, oppure conservata in frigorifero in attesa di essere utilizzata (possibilmente entro 7 giorni).

  8. Piadine cotte pronte per essere conservate o farcite

Note Aggiuntive

Clicca qui per ascoltare la musica