News ed Eventi

CAKE DESIGN

  |  

STRUMENTI DA CUCINA

  |  

TIPI DI COTTURA

  |  

INGREDIENTI

  |  

TRUCCHI E CONSIGLI

  |  

FESTE E CENE

  |  

DIETA E SALUTE

  |  

LA DISPENSA

Richiede iOS 5.0 o versioni successive Cibi e bevande https://itunes.apple.com/it/app/ricette-last-minute/id553199539?mt=8

Quattro giorni dedicati alla ristorazione a 360° con tantissimi stand per professionisti del settore. Questo e molto altro è il Ristora Hotel Sicilia.

Ristora Hotel Sicilia dal 10 al 13 novembre 2018 Per tutta la giornata odierna fino alle 17 di martedì 13 novembre, è possibile visitare l'expò dedicato ai settori di Ristorazione, Bar, Gelateria, Pasticceria, Pizzeria, Panetteria ed in generale agli operatori del mondo HO.RE.CA. Una fiera ricca di espositori e show cooking per gli addetti al mondo food and beverage. Questo e molto altro è l'RHS – RISTORA HOTEL SICILIA 2018.

Organizzato, come di consueto, dall'EXPO Mediterraneo, ente del Sistema Confcommercio Catania, quest'anno l'evento si svolge al Centro Fieristico Etna all'interno del Centro Commerciale all'Ingrosso della città di Catania in Via Passo del Fico; un'area di 6.000 mq concepita per favorire il business tra aziende di calibro nazionale ed operatori professionisti.


Un calendario ricco di eventi e moltissimi espositori che abbracciano i settori coinvolti fino a cogliere le sfumature più preziose quali arte grafica, illuminazione, allestimento o servizi collaterali da proporre durante i catering più importanti.
Inaugurazione Ristora Hotel Sicilia 2018 Showcooking, seminari, master class, concorsi e corsi tenuti da professionisti che offrono ai visitatori il più aggiornato know-how per il loro business. Inoltre è possibile fermarsi dentro i vari stand a parlare con esperti qualificati. Esattamente come è capitato a noi con una lunga e piacevole chiacchierata con Graziano Bertuzzo, responsabile dell'area tecnica della Scuola Italiana Pizzaioli con sede a Venezia. Un professionista con una preparazione esplosiva, coinvolgente in ogni argomento trattato. Graziano Bertuzzo, responsabile dell'area tecnica della Scuola Pizzaioli Italiana Le sue preziosissime perle ci hanno arricchito particolarmente e invogliato a saperne sempre di più. Bertuzzo, al fine di realizzare un'ottima pizza, consiglia l'utilizzo di farine poco raffinate (0, 1 o 2) che abbiano una forza (W) non troppo elevata, consiglia di mettere 50 ml di olio extravergine di oliva (di altissima qualità) per litro d'acqua e di utilizzare lievito di birra fresco che vada dai 5 ai 10 gr per litro d'acqua. Far lievitare per almeno 24h ma capire quando, per evitare eccessiva acidità, è meglio rallentare i tempi mettendo i panetti in frigo. Cosiglia inoltre un processo molto caro a noi di Ricette Last Minute, ovvero l'operazione di mescolare 1/2 quantità di farina (poco raffinata) insieme alla totalità di acqua da utilizzare e lasciare riposare per 1 o 2 ore, non di meno. Questo permetterà la formazione di una buona rete glutinica in modo da evitare che l'impasto, durante la stesura, sia poco gestibile. Poco sale, pochi ingredienti e grande qualità delle materie prime. Consigli da fissare nella mente e non scordare mai.

Farina Molino Paratore Continuando a parlare di farine abbiamo imparato che non è solo importante leggere la data di scadenza, ma anche quela di produzione che non dev'essere troppo recente, altrimenti l'utilizzo della farina conviene posticiparlo conservandola in un luogo fresco e asciutto dentro casa, in questo modo la farina si ambienterà alle nostre temperature e la produzione della pizza sarà migliore.
Ma ciò non basta, la farina di per sè dev'essere di buona qualità e per questo bisogna rivolgersi a produttori, anche locali, che mettono amore e passione nel loro lavoro. Esattamente come fa la famiglia Paratore che ha presentato in fiera un ventaglio di farine qualitativamente eccezionali facendoci assaggiare dei biscotti integrali dal sapore unico. Presto attiveremo con loro una collaborazione che vi mostrerà le potenzialità delle loro farine, da quella di Tumminia fino al mix studiato appositamente per la creazione di squisite pizze.

Un'evento adatto per chi ha delle attività nel food and beverage e vuole aggiornare strumentazioni con le più moderne tecnologie (come quelle proposte da Camuti, Zanussi, Lainox o AngeloPo), ma anche per visitatori incuriositi da questo campo che vogliono investire o ampliare i propri interessi.
Quasi 8.000 visitatori e 4.000 aziende accreditate l'anno scorso per un evento ben organizzato in continua crescita. Non perdetevi il "Giro Pizza", la tappa siciliana della gara di pizza più famosa e longeva d'Europa organizzata dalla rivista Pizza e Pasta Italiana che si svolgerà martedì 12 novembre dalle ore 10.

Clicca qui per ascoltare la musica