Piatti Unici
Kimbap (sushi coreano) - variante italiana
  • Difficoltà
    Difficolta'
    Molto Facile
  • Tempo di preparazione
    Preparazione
    35 minuti
  • Tempo di cottura
    Cottura
    15 minuti
  • Porzioni
    Porzioni
    2
  • Dimensione teglia
    Info Teglia
    Nessuna teglia
  • Ricetta dietetica
    Dietetico
    No
  • Ricetta vegana
    Vegano
    No
  • Ricetta vegetariana
    Vegetariano
    No
  • Senza uova
    Senza uova
    No
  • Senza cottura
    Senza cottura
    No

Descrizione

Più che un primo piatto, il kimbap (o Gimbap) è uno snack. La tradizione vuole che venga preparato dalle mamme e portato dai loro figli come merenda per una gita fuori casa o un picnic. E' a base di riso e di verdure miste, ma la ricetta può essere variata con qualsiasi tipo di condimento.

Per la preparazione occorre una base quadrata di bambù che possa essere arrotolata (nel caso in cui la base di bambù non fosse disponibile, potete sostituirla con numerosi fogli di alluminio sovrapposti e tagliati in forma quadrata nella stessa misura dei fogli delle alghe).

Ingredienti

  • 3 - 4 fogli di alghe secche (nori)
  • 250 g di riso dai chicchi piccoli
  • 2 cucchiaini di olio di sesamo
  • 2 cucchiaini di sale
  • Aceto di riso q.b.
  • Salsa di soia q.b.

Condimento

  • 1 carota tagliata a lunghe strisce
  • 2 uova
  • Spinaci sbollentati q.b.
  • 2 wurstel tagliati a lunghe strisce

Preparazione

Il riso

  1. Per cucinare un riso in perfetto stile coreano occorre quello a chicchi corti dal gusto morbido e soffice. Lavare il riso per eliminare eventuali impurità (sciacquare fin quando l'acqua non risulta limpida). Mettere il riso in una pentola dal fondo pesante e appiattirlo. Aggiungere acqua (salata) sufficiente a coprire il riso e oltre. Chiudere il coperchio. Portare al punto di bollitura e continuare la cottura a fiamma molto bassa. Lasciare riposare il tutto coperto per circa quindici minuti e poi spegnere il fuoco. Lasciare che il vapore ammorbidisca il riso ancora un po'.
  2. Insaporire il riso con qualche cucchiaio di aceto di riso quando il riso è ancora caldo. In alternativa utilizzate la salsa di soia.

Preparazione

  1. Battere le uova e friggerle poco per volta in una padella in modo da ottenere uno strato sottile. Cuocere a fuoco basso, poi girare con molta attenzione e cuocere dall'altro lato. Cuocere diversi strati di uova e lasciarli raffreddare ben stesi su una superficie piana. Poi tagliarle a striscioline sottili.
  2. Nella stessa padella, con un filo di olio, cuocere la carota tagliata e i wurstel.
  3. Appoggiare il foglio di alga sulla base di bambù e versare sopra un bel mestolo di riso, facendo attenzione a lasciare libere le estremità laterali del foglio d'alghe. Stendere i vari ingredienti in un solo punto, anche uno sopra l'altro.
  4. Sollevare una delle estremità della base di bambù e piegarla sul riso fino a coprirlo tutto. Aiutarsi con le mani affinchè il condimento resti in posizione centrale e il rotolo venga stretto. Ripetere il procedimento per gli altri fogli di alghe.
  5. Spennellare di olio (di sesamo se possibile) il rotolo e tagliarlo a rondelle spesse circa 1 - 2 cm con delicatezza. Servire con la salsa di soia.

Valutazione attuale: 5 / 5

★★★★★