Dolci
Tartufi di cioccolato veloci
  • Difficoltà
    Difficolta'
    Molto Facile
  • Tempo di preparazione
    Preparazione
    10 minuti
  • Tempo di cottura
    Cottura
    5 minuti
  • Porzioni
    Porzioni
    15
  • Dimensione teglia
    Info Teglia
    Nessuna teglia
  • Ricetta dietetica
    Dietetico
    No
  • Ricetta vegana
    Vegano
    No
  • Ricetta vegetariana
    Vegetariano
    Si
  • Senza uova
    Senza uova
    Si
  • Senza cottura
    Senza cottura
    No

Descrizione

Tartufi di cioccolato velociPiccoli e deliziosi bon bon, resistere è impossibile!
Vellutati fuori, cioccolatosissimi dentro, sono i tartufi fatti in casa con un cuore di ciliegia candita. Si sciolgono in bocca e lasciano una delicata sensazione di dolcezza senza mai diventare eccessivi o banali.

Nessuna parola riuscirebbe a descrivere la bontà di queste piccole delizie, bisogna provarle per apprezzare davvero la loro perfezione.

Realizzare i tartufini è davvero semplicissimo ed è possibile prepararli anche giorni prima o comunque tenerli conservati in frigo per 4-5 giorni e offrirli ad ogni fine pasto o durante un tè pomeridiano con le amiche.

La ciliegia è una coccola, una sorpresa che si può facilmente omettere se non gradita. Inoltre si può variare la ricetta aggiungendo 1 cucchiaio circa di rum (magari al posto del miele), in questo modo si otterranno dolcetti per adulti graditissimi in un dopocena fra amici.

Ma ora basta con le chiacchiere, corriamo subito a preparare i tartufi al cioccolato fondente... te ne innamorerai!

Ingredienti

  • 200 g di cioccolato fondente (minimo 50% di cacao)
  • 100 ml di panna liquida (non montata)
  • 1 cucchiaino di miele oppure 1/2 bustina di vanillina
  • 30 g circa di burro ammorbidito (1 noce)
  • 5 cucchiai circa di cacao amaro
  • 10 ciliegie candite (facoltative)

Preparazione

  1. In un padellino fai scaldare la panna insieme a un cucchiaio di miele (o, se preferisci, mezza bustina di vanillina) e a una noce di burro.
  2. Pentolino con panna liquida e un cucchiaino di miele Pentolino con panna liquida, miele e una noce di burro
  3. Spezzetta il cioccolato e versalo nel padellino appena il composto di panna raggiunge il bollore. Abbassa (o spegni) il fuoco e mescola per 1 o 2 minuti fino a far sciogliere completamente il cioccolato. Dev'essere un'operazione delicata quindi non lasciare il padellino su fiamme troppo vivaci.
  4. Cioccolato fondente ben spezzettato Pentolino con panna liquida, miele, burro e cioccolato fondente
  5. Lascia intiepidire e metti il padellino in frigo a riposare, in modo da far indurire più velocemente il composto.
  6. Composto al cioccolato ancora caldo Composto al cioccolato già intiepidito
  7. Appena il composto sarà abbastanza duro da poterlo lavorare, crea delle palline. Prendi una cucchiaiata (circa) di composto e una ciliegia candita (puoi anche ometere la ciliegia se non la gradisci). Appallottola velocemente con le mani, non impiegare troppo tempo altrimenti il calore delle mani tenderà a far sciogliere il tartufo.
  8. Composto al cioccolato ben freddo Composizione del tartufo al cioccolato con la ciliegia candita
  9. In una ciotola versa del cacao amaro e rotola le palline delicatamente. Fai raffreddare in frigo per circa 2 ore prima di servire.
  10. Tartufo al cioccolato fondente rotolato nel cacao amaro Tartufi al cioccolato fondente pronti da servire

Valutazione attuale: 5 / 5

★★★★★