Lievitati
Scacciata con cavolfiori o broccoli
  • Difficoltà
    Difficolta'
    Molto Facile
  • Tempo di preparazione
    Preparazione
    15 minuti
  • Tempo di cottura
    Cottura
    40 minuti
  • Porzioni
    Porzioni
    8
  • Dimensione teglia
    Info Teglia
    Nessuna teglia
  • Ricetta dietetica
    Dietetico
    No
  • Ricetta vegana
    Vegano
    No
  • Ricetta vegetariana
    Vegetariano
    No
  • Senza uova
    Senza uova
    Si
  • Senza cottura
    Senza cottura
    No

Descrizione

Fette di scacciata pronte per esser mangiate

La scacciata con i cavolfiori... ma quant'è buona... per non parlare di quella con i broccoli... o le bietole... mmmmm! Qualsiasi sia l'ingrediente principale, se la scacciata è fatta a regola d'arte non può non piacere!

Il profumo che fuoriesce dal forno appena lo apriamo per controllare se cotta, il vederla caldissima e il dover aspettare che si intiepidisca. Momenti intensi di attesa che vengono premiati a tavola, quando il primo morso riesce a far sorridere anche il più burbero degli invitati.

Spesso la scacciata è una pietanza d'obbligo nelle feste natalizie, soprattutto, ovviamente al sud. C'è addirittura chi imposta un intero menù sulla scacciata, che goduria!

Adesso basta parlare, correte a prepararla... già, voi! Perchè noi siamo stati furbi, l'abbiamo preparata ieri, oggi la riscaldiamo rendendo la superficie croccante, perchè si sa... la scacciata riscaldata del giorno prima è decisamente più buona... anzi DIVINA!

Ah ovviamente è possibile realizzare la versione vegetariana omettendo la salsiccia e addirittura creare una scacciata vegana non mettendo nemmeno il formaggio, oppure aggiungendo del tofu o del non-formaggio vegano. Il risultato? Ovvviamente buonissimo!

Ingredienti

Per l'impasto (se preferisci prenderlo pronto compra 1 kg di pane in pasta lievitato):
  • 300 g di farina di semola
  • 200 g di farina 0
  • 300-400 ml di acqua tiepida, no calda, no fredda(dipende da quanta ne assorbe la farina)
  • 2 g di lievito di birra disidratato (6 g di panetto se fresco)
  • 1 cucchiaio di sale
  • Mezza tazzina di olio di oliva

Per il condimento:
  • 500 g di cime di broccoli o cavolfiori puliti
  • Una cipolla media (circa 100 g)
  • 3-4 patate a pasta gialla
  • 300 g di salsiccia
  • 350 g di pepato fresco, tuma o provolone (a seconda dei gusti)
  • Olio extravergine di oliva
  • Peperoncino tritato
  • Pepe tritato
  • Sale

Preparazione

  1. In una ciotola sciogli il lievito nell'acqua tiepida. Aggiungi anche l'olio extravergine di oliva e piano piano tutta la farina.
  2. Ciotola con acqua tiepida, lievito e olio evo Aggiunta della farina nella ciotola con acqua e lievito
  3. Con un semplice cucchiaio inizia a mescolare. Quando tutti gli ingredienti iniziano ad amalgamarsi, aggiungi il sale e continua a formare un rustico panetto. Copri e fai riposare per 15 minuti.
  4. Fase di impasto con cucchiaio da cucina Creazione di un impasto grossolano
  5. Dopo 15 minuti infarina leggermente la superficie e fai alcune pieghe. Copri e attendi altri 30 minuti.
  6. Prima lievitazione dell'impasto Piegare il panetto più volte su se stesso
  7. Ripeti per la terza volta le pieghe dell'impasto e fai riposare circa 5 ore.
  8. Dopo 5 ore dividi il panetto in 2 (una parte poco più grande dell'altra) e stendi la porzione più grande su un foglio di carta forno leggermente oleato aiutandoti con il mattarello (infarina la superficie con la semola).
  9. Panetto infarinato e diviso Panetto infarinato da stendere sulla carta forno
  10. Versa sulla base delle rondelle di patate fino a coprire tutta la superficie e sala leggermente.
  11. Panetto steso sul foglio di carta forno oleata Primo strato della scacciata con le rondelle di patate
  12. Aggiungi le cime di broccoli o cavolfiori lavati e tagliati in modo da non risutare spessi. Esci la salsiccia dal budello e distribuiscila sopra la scacciata insieme alla cipolla tagliata.
  13. Cime di cavolfiori crudi ma tagliati sottili Aggiunta della cipolla tagliata finemente
  14. Snocciola le olive nere e distribuiscile qui e lì. Condisci con olio, sale, pepe e peperoncino. Nella versione con i broccoli puoi anche aggiungere della polpa grossa di pomodoro o pezzi di pomodori pelati.
  15. Olive denocciolate e aggiunte al condimento della scacciata Pezzi di pomodori pelati sulla versione della scacciata con i broccoli
  16. Taglia a fette sottili il formaggio e crea uno strato omogeneo sulla superficie. Irrora con un altro filo d'olio.
  17. Fette di formaggio come ultimo strato della scacciata Stendere con le mani l'altro panetto per la copertura
  18. Ricopri con la pasta rimasta ben tirata (senza mattarello, piano piano con le mani), chiudi bene i bordi e bucherella con la forchetta.
  19. Pasta di copertura tirata con le mani delicatamente fino ai bordi Scacciata chiusa con i bordi sigillati
  20. Inforna per 40-45 minuti a 180°C in forno statico + ventilato (fino a doratura). Fai riposare la scacciata e servila tiepida... oppure il giorno dopo riscaldandola nuovamente nel forno, sembrerà ancora più buona!
  21. Scacciata in forno caldo a 180°C Scacciata siciliana appena sfornata

Valutazione attuale: 5 / 5

★★★★★
 
Accetto Informativa sulla privacy
Accetto di ricevere la newsletter contenente le ultime novità del sito. Potrò disiscrivermi in qualsiasi momento grazie al link presente in fondo ad ogni newsletter.