Primi
Tagliatelle tutto in padella
  • Difficoltà
    Difficolta'
    Molto Facile
  • Tempo di preparazione
    Preparazione
    5 minuti
  • Tempo di cottura
    Cottura
    10 minuti
  • Porzioni
    Porzioni
    2
  • Dimensione teglia
    Info Teglia
    Nessuna teglia
  • Ricetta dietetica
    Dietetico
    No
  • Ricetta vegana
    Vegano
    Si
  • Ricetta vegetariana
    Vegetariano
    Si
  • Senza uova
    Senza uova
    Si
  • Senza cottura
    Senza cottura
    No

Descrizione

Ricetta delle tagliatelle tutto in padellaInvenzione "rubata" a Martha Stewart, conduttrice televisiva statunitense famosa per le sue performance culinarie. "Perfetti spaghetti al pomodoro" lei li chiama... ma cosa ne sanno gli americani di spaghetti??? :-P

Scherzi a parte, l'intuizione di Martha non è altro che una elaborazione last minute della pasta risottata, molto utilizzata dagli chef ma forse poco conosciuta da chi giornalmente prepara il pranzo alla propria famiglia.

Si è soliti infatti cuocere la pasta a parte, scolarla al dente e mantecare con gli ingredienti già spadellati. In realtà si può trattare la pasta come se fosse del riso, in questa maniera però, non ha la possibilità di alleggerirsi rilasciando l'amido (che durante la lessatura si disperde nell'acqua bollente) con l'effetto di una cremina densa particolarmente piacevole al palato.

La "pasta tutto in padella" (noi abbiamo preferito utilizzare le tagliatelle per una questione di ottimizzazione degli spazi) è un'estremizzazione della pasta risottata in quanto viene utilizzata una sola padella e tutti gli ingredienti crudi vengono cotti contemporaneamente con poca acqua. Una soluzione interessante che dà un risultato strabiliante e buonissimo. L'unico consiglio è quello di non mangiare la pasta preparata con questa tecnica troppo spesso, per evitare un consumo eccessivo di amido ;-)

Ingredienti

  • 200 g di tagliatelle di grano
  • 1 cipolla
  • 2 pomodori o 7 pomodorini circa
  • Olio extravergine di oliva
  • Sale
  • Foglie di basilico
  • Peperoncino tritato (facoltativo)

Preparazione

  1. In una padella metti prima i nidi di tagliatelle, successivamente la cipolla pulita e tagliata finemente, i pomodori tagliati (se non gradisci le "pellicine" del pomodoro nella pasta, puoi scottare per qualche secondo i pomodori, incidili prima con una X. Quando l'incisione si "arriccerà", potrai facilmente togliere la buccia del pomodoro con le mani), le foglie di basilico e condisci con 2 fili di olio, un pizzico di peperoncino in polvere e sale.
  2. Taglietelle in pentola insieme ad altri ingredienti pronte per cuocere Tagliatelle in cottura
  3. Versa 2 tazze colme di acqua e accendi i fornelli. Lascia cuocere rigirando ogni tanto (in modo che la pasta non si attacchi sul fondo). Il liquido si deve ridurre fino a formare una cremina. Aggiungere un po' di acqua in più nel caso fosse necessario e la pasta non fosse cotta a puntino.
  4. Tagliatelle in pentola Tagliatelle con pomodoro e altri ingredienti che cuociono in pentola
  5. Servi con un filo d'olio sopra ogni porzione.

Valutazione attuale: 5 / 5

★★★★★
 
Accetto Informativa sulla privacy
Accetto di ricevere la newsletter contenente le ultime novità del sito. Potrò disiscrivermi in qualsiasi momento grazie al link presente in fondo ad ogni newsletter.