Secondi
Torta rustica di carciofi e guanciale
  • Difficoltà
    Difficolta'
    Facile
  • Tempo di preparazione
    Preparazione
    10 minuti
  • Tempo di cottura
    Cottura
    40 minuti
  • Porzioni
    Porzioni
    1
  • Dimensione teglia
    Info Teglia
    22 cm
  • Ricetta dietetica
    Dietetico
    No
  • Ricetta vegana
    Vegano
    No
  • Ricetta vegetariana
    Vegetariano
    No
  • Senza uova
    Senza uova
    No
  • Senza cottura
    Senza cottura
    No

Descrizione

Tra le ricette delle feste di Natale ci sono sempre le torte rustiche. Sono comode perché si possono preparare il giorno prima e mangiarle il pomeriggio mentre si gioca a carte oppure si possono portare al veglione di Capodanno. In tutte quelle occasioni, in cui ognuno porta "qualcosa", sono perfette per evitare di ritrovarsi con 20 bottiglie di spumante e 20 panettoni. Sono anni quindi che cucino almeno una bella torta rustica per Natale. I miei amici o i miei familiari, che ormai lo sanno e se lo aspettano, fanno in modo di farmi arrivare "suggerimenti" e "preferenze"! Quest'anno la maggioranza aveva voglia di carciofi... e carciofi saranno! Io sono Barbara del blog "Dillo Cucinando" e se volete ulteriori spiegazioni della ricetta sono qui Dillo Cucinando).

Questa torta rustica può essere servita sia come antipasto che come piatto unico. E' molto adatta per le cene in piedi e come snack perchè può essere consumata senza coltello e forchetta.

Può essere preparata il giorno prima. In tal caso potete conservarla in frigorifero e passarla 2 minuti sotto al grill prima di servirla.

Se volete averla sempre a portata di mano, potete congelarla già cotta e divisa in porzioni. Basterà passarla, ancora congelata, 10 minuti in forno caldo o per 5 minuti nel microonde, per avere un gustoso spuntino o un degno accompagnamento per l'aperitivo.

Ingredienti

  • 1 rotolo di pasta sfoglia (va bene anche quella congelata)
  • 5 carciofi
  • 50 g di guanciale
  • 60 g di parmigiano grattugiato
  • 150 g di panna da cucina
  • 3 uova + 1 per lucidare la superficie della pasta sfoglia
  • 1 cucchiaio di pangrattato
  • Prezzemolo q.b.
  • Olio e.v.o.
  • Sale q.b.
  • Pepe (facoltativo) q.b.

Preparazione

  1. Tagliate il guanciale a listarelle più sottili possibile.
  2. In una terrina mescolate le uova, il parmigiano, la panna, un pizzico di sale, un ciuffetto di prezzemolo sminuzzato ed una macinata di pepe (facoltativo).
  3. Saltate in padella, con 2 cucchiai d'olio ed uno spicchio d'aglio (che poi toglierete), i carciofi privati delle foglie più esterne e tagliati a spicchi non troppo grandi (io divido il carciofo in 6 spicchi). Cuocete i carciofi finchè saranno teneri. Se occorre, aggiungete mezzo bicchiere d'acqua calda. Regolate di sale.
  4. Unite al composto di uova, i carciofi cotti, il guanciale ed il pangrattato.
  5. Stendete la pasta sfoglia e con essa foderate una teglia da forno, precedentemente imburrata ed infarinata. Bucherellate con i rebbi di una forchetta la superficie della sfoglia, per evitare che si gonfi durante la cottura. Versate il composto di carciofi sulla pasta sfoglia. Livellatelo bene con il dorso di un cucchiaio. Tagliate la pasta sfoglia che fuoriesce dalla teglia e conservatela per la decorazione. Ripiegate i bordi della sfoglia su se stessi e schiacciateli con il manico arrotondato di un coltello per creare un simpatico effetto "festone".
  6. Con la pasta avanzata create delle decorazioni (fiocchi, cuori, scritte o semplici strisce da disporre in diagonale) e poggiatele sul composto.
  7. Spennellate con un uovo, leggermente sbattuto, la superficie della pasta sfoglia. Infornate a 200° per 20 - 25 minuti. Servite tiepida.
  8. Un trancio di torta rustica appena tagliata Diverse fette di torta rustica tagliate
    Torta rustica su piatto natalizio

Valutazione attuale: 4 / 5

★★★★☆