Primi

CAKE DESIGN

  |  

STRUMENTI DA CUCINA

  |  

TIPI DI COTTURA

  |  

INGREDIENTI

  |  

TRUCCHI E CONSIGLI

  |  

FESTE E CENE

  |  

DIETA E SALUTE

  |  

LA DISPENSA

Richiede iOS 5.0 o versioni successive Cibi e bevande https://itunes.apple.com/it/app/ricette-last-minute/id553199539?mt=8

Valutazione attuale: 3 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella inattivaStella inattiva
 
  • Difficoltà
    Difficolta'
    Molto Facile
  • Tempo di preparazione
    Preparazione
    5 minuti
  • Tempo di cottura
    Cottura
    10 minuti
  • Porzioni
    Porzioni
    4
  • Dimensione teglia
    Info Teglia
    Nessuna teglia
  • Ricetta dietetica
    Dietetico
    No
  • Ricetta vegana
    Vegano
    No
  • Ricetta vegetariana
    Vegetariano
    Si
  • Senza uova
    Senza uova
    Si
  • Senza cottura
    Senza cottura
    No

Descrizione

Con la bella stagione abbiamo la possibilità di coltivare splendide e profumate piantine di basilico e trasformarle man mano in vasetti di pesto fatto in casa.

Per un pesto di basilico gustoso come quello che vendono in barattolo (senza però coloranti, conservanti e olio di palma), bastano piccoli trucchetti, come quello di aggiungere anacardi, aprmigiano e pecorino. Crea i tuoi personalissimi barattolini e conservali in freezer per preparare un favoloso piatto di bavette al pesto anche in pieno inverno!

Ingredienti

  • 380 g di bavette
  • Un mazzo abbondante di basilico
  • Olio extravergine di oliva
  • 2 cucchiai di parmigiano grattugiato
  • 1 cucchiaio di pecorino grattugiato
  • 30 g di pinoli
  • 30 g di mandorle o anacardi
  • Sale

Preparazione

  1. Cuoci le bavette in abbondante acqua salata, nel frattempo, in un mixer metti le foglie di basilico lavate e senza gambi, abbondante olio (circa 1 tazzina), il parmigiano, il pecorino, 20 g circa di pinoli, le mandorle (o gli anacardi) e il sale. Frulla fino ad ottenere un composto omogeneo e assaggia per eventualmente aggiustare di sale, se dovesse risultare troppo solido aggiungi altro olio.

  2. Scola la pasta (conserva un bicchiere di acqua di cottura) e condiscila con il pesto. Ammorbidisci, se necessario, con 1-2 cucchiai di acqua di cottura e servi con qualche pinolo come decorazione.

Note Aggiuntive

Clicca qui per ascoltare la musica