Primi

Valutazione attuale: 2 / 5

★★☆☆☆
 
  • Difficoltà
    Difficolta'
    Facile
  • Tempo di preparazione
    Preparazione
    45 minuti
  • Tempo di cottura
    Cottura
    20 minuti
  • Porzioni
    Porzioni
    8
  • Dimensione teglia
    Info Teglia
    Nessuna teglia
  • Ricetta dietetica
    Dietetico
    No
  • Ricetta vegana
    Vegano
    No
  • Ricetta vegetariana
    Vegetariano
    No
  • Senza uova
    Senza uova
    Si
  • Senza cottura
    Senza cottura
    No

Descrizione

E' una ricetta molto semplice ma sfiziosa, un po' lunga da preparare (dati i prolungati tempi di cottura) ma "comoda", nel senso che possono essere preparati con un certo anticipo e riscaldati o serviti tiepidi. Ricetta tratta da: Un Soffio di Polvere di Cannella

Ingredienti

  • 5 peperoni
  • 250 g di riso parboiled
  • 200 g di polpa di pomodoro finissima
  • 5 cucchiaini di formaggio grattugiato
  • 2 cucchiai di olio extravergine di oliva
  • Sale q.b.
  • Pepe q.b.
  • 1 cucchiaino colmo di basilico tritato
  • 1 cucchiaino colmo di prezzemolo tritato
  • 200 ml di acqua
  • 1 scatoletta da 120 g di tonno

Preparazione

  1. Lavare i peperoni, tagliare la calotta superiore e privarli dei semi.
  2. Sistemarli in piedi su una teglia (riposizionando la calotta tagliata), condirli con sale, un filo d'olio e un dito d'acqua sul fondo del tegame e metterli in forno a 250° (questa operazione è necessaria perchè riso e peperoni non hanno esattamente la stessa cottura, invece così facendo aiuteremo la cottura dei peperoni).
  3. Nel frattempo, in una ciotola, condire il riso con l'acqua, l'olio, la polpa di pomodoro, il prezzemolo e il basilico, il formaggio e il tonno sbriciolato, poi aggiustare di sale e pepe.
  4. Sfornare i peperoni (che nel frattempo avranno iniziato a prendere colore) e farcirli con 2 o 3 cucchiaiate colme di questo composto, rimettere i "coperchi" sopra e infornare a 180° per 45 minuti.

Il tempo di cottura varia a seconda della qualità del riso, quindi ogni tanto abbiate cura di assaggiarlo per regolarvi meglio e abbiate cura di girare la teglia da tutti i lati, in modo che i peperoni abbiano una cottura uniforme. Anche la quantità di acqua per me era perfetta, ma magari con un' altra marca di riso può essere insufficiente: tenete sempre d'occhio il ripieno e, se dovesse risultare troppo asciutto, salare appena un po' d'acqua ed aggiungerla pian piano al riso.