Primi
Tortelloni al cacao con baccalà e castagne
  • Difficoltà
    Difficolta'
    Difficile
  • Tempo di preparazione
    Preparazione
    30 minuti
  • Tempo di cottura
    Cottura
    20 minuti
  • Porzioni
    Porzioni
    3
  • Dimensione teglia
    Info Teglia
    Nessuna teglia
  • Ricetta dietetica
    Dietetico
    No
  • Ricetta vegana
    Vegano
    No
  • Ricetta vegetariana
    Vegetariano
    No
  • Senza uova
    Senza uova
    Si
  • Senza cottura
    Senza cottura
    No

Descrizione

Un primo originale e sofisticato. L'accoppiamento di colori esalta la particolarità del piatto, ma é il contrasto di sapori a far da padrone.

I tortelloni al cacao con baccalà e castagne possono essere cucinati per qualsiasi occasione, ma ne consigliamo la preparazione durante il periodo autunnale o invernale, possibilmente durante cene ufficiali o festività.

Ingredienti

Per la pasta dei tortelloni

  • 220 g di farina debole tipo 00
  • 30 g di cacao amaro
  • 2 uova intere + 1 tuorlo
  • Un pizzico di sale

Per il ripieno di baccalà

  • 250 g di baccalà sottosale già ammollato
  • 1/2 spicchio d'aglio
  • Prezzemolo
  • Olio
  • Sale
  • Pepe
  • Latte fresco o crema di latte

er la salsa di castagne

  • 300 g di castagne prive di buccia
  • Una foglia d'alloro
  • Cipolla
  • Brodo vegetale composto da: sedano, carota, cipolla e una patata piccola
  • Latte fresco o crema di latte

Per la decorazione

  • Emulsione di olio e prezzemolo sbollentato
  • Castagne lesse sbriciolate
  • 2 castagne arrostite
  • 2 foglie d'alloro

Preparazione

  1. Preparazione della sfoglia: impasta tutti gli ingredienti e riponi la massa a riposare avvolta da pellicola trasparente per 30 minuti in frigorifero.
  2. Preparazione del ripieno: sbollenta il bacccalà per pochi minuti, finchè risulta tenero al punto da eliminare lische e pelle. Quindi in una padella antiaderente metti aglio, olio e adagiare le sfoglie del baccalà, tranne alcune che serviranno per la finitura della pasta. Fai andare il tutto per alcuni secondi senza far rosolare ed aggiungi in seguito il latte fino a coprire il tutto. Copri con un coperchio la padella e lascia cuocere a fuoco dolce finchè il baccalà non avrà assorbito tutto il liquido e si sarà disfatto. Fuori dal fuoco frulla il baccalà emulsionando con olio extravergine d'oliva. Aggiungi sale, pepe e prezzemolo tritato finemente.
  3. Preparazione crema di castagne: lessa le castagne già sbucciate in acqua bollente per 10 min e privale quindi della pellicina. Tienine un paio da parte che serviranno sbriciolate per la decorazione. Fai un fondo con poca cipolla e olio, rosola le castagne ed aggiungi il brodo caldo fino a coprirle di due dita sopra, insieme a quest'ultimo anche la patata piccola ed un pezzo di carota. Fai molta attenzione a bilanciare questi due ingredienti affinché non tolgano il gusto di castagne alla crema. Cuoci quasi fino a completo assorbimento del liquido, quindi frulla aggiungendo il latte fino ad ottenere una crema ben spessa. Aggiusta di sale e pepe.
  4. Per la preparazione della pasta: Tira una sfoglia molto fine e coppala a forma circolare. Poni il ripieno in un sac a poche e mettilo al centro di ogni cerchio. Bagnati le dita e passale su ciascuna estremità dei cerchi, quindi piegali a mezzaluna e poi unisci i due angoli.
  5. Per la finitura: In una padella soffriggi un pezzetto d'aglio e salta le sfoglie di baccalà precedentemente conservate dal ripieno. Lessa la pasta per circa 4 minuti e finisci la cottura in padella. Impiatta ponendo sul fondo del piatto la salsa di castagne (che sia ben calda), i tortelloni in fila inframezzati con le sfoglie di baccalà del fondo di cottura e condisci con un filo d'emulsione di olio al prezzemolo. Decora con una foglia d'alloro e una castagna intera arrostita e finisci il tutto con una pioggia di polvere di castagne.
☆☆☆☆☆