Secondi
Cinghiale in umido
  • Difficoltà
    Difficolta'
    Difficile
  • Tempo di preparazione
    Preparazione
    Oltre 2 ore
  • Tempo di cottura
    Cottura
    1 ora
  • Porzioni
    Porzioni
    6
  • Dimensione teglia
    Info Teglia
    Nessuna teglia
  • Ricetta dietetica
    Dietetico
    No
  • Ricetta vegana
    Vegano
    No
  • Ricetta vegetariana
    Vegetariano
    No
  • Senza uova
    Senza uova
    Si
  • Senza cottura
    Senza cottura
    No

Descrizione

Tratta dal blog di Picetto

Ingredienti

  • 1 kg di carne di cinghiale
  • 1 costa di sedano
  • 1 carota
  • 1 cipolla
  • 1 l di vino rosso buono
  • Una o due foglie d'alloro
  • Rosmarino
  • Qualche spicchio d'aglio
  • Qualche pomodoro pelato
  • Un peperoncino
  • Sale
  • Pepe nero
  • Olive nere
  • Olio

Preparazione

  1. Mettere la polpa del cinghiale a marinare la sera prima nel vino con i classici "odori". L'indomani lasciare scolare il tutto per un po' in uno scolapasta.
  2. In un tegame capiente mettere abbondante olio (a coprire il fondo), spicchi d'aglio (quantità a piacere) e rosmarino. Quando l'aglio è lievemente rosolato togliere tutto e mettere i pezzi di cinghiale a cuocere, aggiungendo una o due foglie d'alloro, un peperoncino pizzicato, sale e pepe.
  3. Quando la carne ha ritirato quasi tutto il suo naturale liquido, aggiungere un bel trito fine di sedano, carota e cipolla. Continuare la cottura fin quando non inizia a sfrigolare e attaccarsi. Versare del buon vino rosso, fare sfumare completamente. Aggiungere qualche pomodoro pelato schiacciato e continuare la cottura. Questa fase avviene a fuoco vivace e tegame scoperto.
  4. Quando anche il pomodoro si è ben amalgamato al tutto e la preparazione comincia nuovamente a sfrigolare, aggiungere un po' d'acqua calda, mettere il coperchio lasciando solo uno spifferino, abbassare il fuoco al minimo e continuare la cottura.
  5. Aggiustare di sale e completare la cottura con aggiunte di acqua calda (q.b.). Aggiungere delle olive nere col nocciolo negli ultimi 5/10 minuti, in modo che rilascino un delizioso tocco amarognolo. Cuocere fino a quando la carne non si sfalda, almeno 2 ore.

Valutazione attuale: 4 / 5

★★★★☆