Strumenti da cucina

STRUMENTI DA CUCINA

  ||  

TIPI DI COTTURA

  ||  

INGREDIENTI

  ||  

TRUCCHI E CONSIGLI

  ||  

FESTE E CENE

  ||  

DIETA E SALUTE

  ||  

CREA E RICICLA

  ||  

LA DISPENSA

Richiede iOS 5.0 o versioni successive Cibi e bevande https://itunes.apple.com/it/app/ricette-last-minute/id553199539?mt=8

Strumenti da cucina

In questa area troverete consigli, trucchi ed accorgimenti per organizzare al meglio la vostra cucina e la vostra dispensa, risparmiare tempo ed individuare gli accessori da cucina più adatti.


utensili per la cucinaPer creare dei piatti perfetti, è necessario avere gli strumenti adatti! E' infatti estremamente utile conoscere tutte le giuste funzioni dei vari utensili da cucina evitando di utilizzare sempre lo stesso coltello o lo stesso cucchiaio. Con questa infarinatura potrete semplificare molte operazioni in cucina e fare una splendida figura con chi siederà alla vostra tavola. Oltre la varietà di strumenti che potrete collezionare, vi consigliamo di distinguere uno stesso utensile per tipologia di cibo, ad esempio può essere di grande aiuto avere un tagliere per la carne, uno per il pesce e uno per le verdure.





Coltelli di ogni genere per tagliare i cibi con le lame adatte.


Mettiamo da parte il solito coltello multiuso utile sia per tagliare il pane che i pomodori, con gli strumenti corretti, cucinare sarà più facile e divertente.

Elenco degli utensili da cucina più utilizzati per colare o passare gli alimenti.


Spesso in cucina ci ritroviamo utensili senza sapere il reale utilizzo, ed è per questo che il classico colino viene usato per qualsiasi operazione. Impariamo a conoscere da vicino tutti questi strumenti.

Ad ogni pietanza, la sua pentola. Impariamo ad utilizzare le giuste pentole, tegami, pirofile in cucina.


Quale sciagurato preparerebbe un risotto in una crepiera o griglierebbe una melanzana dentro una pentola in terracotta??? Per preparare piatti perfetti è necessario utilizzare gli strumenti adatti, a partire dalle pentole nel quale vengono cotti.

In questa sezione troverete un ricco elenco, e spiegazione, dei principali utensili utilizzati per preparare dolci e non solo.


Matterello e cucchiaio in legno non sono sufficienti a realizzare dolci a regola d'arte. Diamo una spiegazione semplice a tutti gli utensili utili, anche se spesso non necessari, ad ottenere risultati da chef.

Un elenco di attrezzi comuni e strani per la cucina.


Di seguito troverete foto e descrizione di utensili da cucina per capirne il reale utilizzo.



Affettatartufi
Utensile utilizzato per affettare i tartufi a fette regolari (operazione che viene di solito svolta a crudo).


Affettatrice
In ogni cucina ben attrezzata è sempre presente un'affettatrice, strumento utilizzato principalmente per tagliare a fette sottili salumi, carni (crude o cotte) e formaggi. Può essere di due tipi elettrica o manuale (a manovella) in entrambi i casi le lame sono di acciaio inossidabile.


Affettauova
Attrezzo utilizzato in cucina principalmente per impiego decorativo, in quanto consente di tagliare a fette regolari le uova sode.


Affumicatore
Strumento indispensabile per affumicare gli alimenti. Gli affumicatori possono essere di due tipi a "caldo" o a "freddo". Nel primo caso l'alimento cuoce sia per effetto del calore che per effetto dei fumi prodotti dalla segatura (che conferisce l'aroma), nel caso di affumicatori a freddo la cottura avviene solo per effetto dei fumi.


Ago per cucire
Ago a punta curva, che viene utilizzato per legare le carni (arrosti, cime, rotoli, ecc).


Arricciaburro
Utile attrezzo per decorare i piatti con i tipici ricci di burro.


Bocchetta
Si tratta di un cono di metallo che si utilizza con la tasca da pasticcere (comunemente chiamato sac à poche). Ne esistono di diverse misure e forme. L'impiego principale è per creare decorazioni anche se di fatto vengono utilizzate bocchette per dare forma ad alcuni impasti, direttamente sulla placca (ad esempio per la preparazione dei biscotti caporali).


Brasiera
Contenitore in allumino di forma rettangolare con coperto dai bordi alti, utilizzato per brasare la carne in forno. Nel caso del pesce per la brasatura si utilizza la pesciera (di forma stretta e allungata).


Bastardella
Si tratta di un contenitore indispensabile soprattutto in pasticceria. Si presenta molto profondo e per tradizione è quasi sempre di rame, viene utilizzato principalmente per montare creme o salse sia a freddo che a bagnomaria


Batticarne
Indispensabile attrezzo utilizzato principalmente per battere la carne. Possano essere sia di acciaio che di legno (oggi è più comune trovarlo di acciaio).


Cavatòrsoli
Attrezzo a forma cilindrica utilizzato per eliminare il torsolo alla frutta, di solito questo tipo di attrezzo si utilizza in accompagnamento con lo scavino, per scavare frutta e verdura.


Cestello per cuocere a vapore
Contenitore di acciaio (nella tradizione cinese si trova di bambù), dallo sfondo bucherellato che viene utilizzato per cuocere i cibi a vapore.


Coltello da salmone
Il nome dice tutto. Utile soprattutto per tagliare finemente il salmone affumicato.


Coltello spelucchino
Utile (e aggiungerei a volte indispensabile) coltello da cucina, utilizzato principalmente per la pulizia delle verdure e della frutta. Essendo molto piccolo e avendo la particolarità di avere una lama curva, si presta molto bene ad essere impegnato per svolgere piccoli lavori (ad esempio per incidere la frutta da utilizzare come decorazione).


Frusta
Strumento utilizzato per sbattere, montare o amalgamare creme o salse (indispensabile in cucina). Sotto questo nome fanno anche parte le fruste costituite solo da fili metallici, utilizzate principalmente nella lavorazione dello zucchero cotto.


Grattugia
La grattugia è utilizzata in cucina per grattugiare alimenti dalla consistenza più o meno solida. Altri tipi di grattugia possono essere utilizzate anche per tritare o affettare.


Imbuto
Indispensabile per travasare liquidi o polveri, da un contenitore all'altro (ad esempio le farine).


Impastatrice
Valido strumento di aiuto durante la preparazione di impasti dolci e salati. Se ci riferiamo ad una cucina "domestica" l'impastatrice è di piccole dimensioni e i principali modelli in commercio, oltre che a impastare hanno anche altre funzioni aggiuntive (ad esempio grattugiare, tritare, omogeneizzare, frullare ecc.).


Macchina per la pasta
Attrezzo che permette di confezionare ad opera d'arte la pasta fresca fatta in casa. Nello specifico la machina per la pasta permette di stendere la sfoglia e di ricavarne diversi formati. Al giorno d'oggi si possono trovare macchine per la pasta di tipo elettrico anche se i modelli "manuali"sono da preferirsi.


Mattarello
Strumento indispensabile, realizzato in legno viene utilizzato per stendere la pasta.


Mortaio
Utensile utilizzato per "pestare" e ridurre un ingrediente. Per tradizione il mortaio è realizzato in marmo e a suo corredo è sempre presente un "pastello" di legno. L'uso più classico che si conosce è quello per la preparazione del pesto alla genovese.


Passaverdura
Attrezzo usato per ridurre in purea principalmente verdura o frutta.


Pennello
Utile strumento dai molteplici usi, come ad esempio per stendere l'olio, il burro o il tuorlo d'uovo su una pasta, o per bagnare un arrosto, o per eliminare la farina in eccesso durante la preparazione di una sfoglia.


Pentola a pressione
Pentola a chiusura ermetica che permette di cuocere gli alimenti ad una temperatura maggiore di quella dell'acqua di ebollizione, e molto utile soprattutto quando si deve procedere con delle cotture lunghe avendo poco tempo a disposizione


Pinza
Utile utensile da utilizzare per la presa degli alimenti durante la cottura.


Raffinatrice
Si tratta di una macchina utilizzata principalmente in pasticceria, che è composta da due rulli che hanno la funzione di "raffinare" frutta secca o zucchero in granelli.


Ragno
Simile alla schiumarola è utilizzato principalmente per scolare i cibi fritti in modo da fare colare l'olio.


Scavino
Coltello a semisfera, utilizzato in cucina per ottenere delle palline ricavate dalla polpa della frutta o della verdura.


Schiumarola
Pratico utensile dalla forma di un grande cucchiaio bucato, che viene utilizzato per scolare i liquidi durante la loro cottura. Un esempio pratico del suo utilizzo è quello per eliminare il liquido in eccesso durante la preparazione del fondo bruno (di fatto il nome ha origine da questa azione: schiumare la superficie).


Setaccio
Utile strumento che serve per setacciare la farina e renderla priva da eventuali impurità.


Sifone
Si tratta di un contenitore a forma di bottiglia, che permette grazie all'utilizzo del gas e di un tappo ermetico, di realizzare soffici spume o emulsioni sia dolci che salate.


Sauté
Come molte delle parole utilizzate in cucina, anche questa deriva dalla lingua francese e significa letteralmente "saltato" - "sauter". Questo termine identifica un tipo di cottura più comunemente conosciuto come "al salto" che consiste nel cucinare gli ingredienti in una padella facendoli saltare a fiamma viva (in cucina con il termine sauté viene spesso indicato anche il tipo di padella che è utilizzata per questa cottura).


Spatola
Simile a un coltello, ma a differenza di un coltello è praticamente quasi del tutto liscio, questo lo rende particolarmente adatto, soprattutto in pasticceria a spalmare e livellare creme.


Squamapesce
Strumento utilizzato per privare il pesce dalle squame (in assenza possiamo utilizzare la lama di un semplice coltello da cucina).


Stampo per cannolo
Stampo di forma cilindrica o a cono, utilizzato per avvolgere la pasta per principalmente per la preparazione di dolci tipici (esempio cannoli siciliani, o per dare forma alle cialde).


Stampini a barchetta
Stampi di piccole dimensioni a forma ovale, utilizzati in cucina per la preparazione di paste dolci o salate principalmente a base di pasta frolla, pasta brisè o pasta sfoglia.


Tagliapasta
Utilissimo strumento che permette grazie alla sua rotella (liscia o frastagliata), di tagliare gli impasti (utilizzato ad esempio per la preparazione di ravioli o tortelli).


Tagliere
Base d'appoggio per tagliare o tritare. I taglieri possono essere di varie dimensioni e forme, e il materiale impiegato per la loro produzione è il legno o la plastica.


Tasca (comunemente chiamato sac à poche)
Una sacca aperta da un lato e stretta dall'altro dove viene inserita, se necessario una specifica bocchetta. Si possono trovare di nylon o in alcuni casi anche di tessuto. All'interno si presenta liscia per favorire la fuoriuscita dei composti semiliquidi (esempio crema pasticcera).


Termometro
Strumento che permette di misurare la temperatura di un alimento. E ' molto utile in alcuni casi specifici, dove bisogna capire eventuali cambiamenti di una sostanza causati dalla temperatura (ad esempio cottura dello zucchero, o lavorazione del cioccolato).


Terrina
Recipiente sia di allumino che di ceramica, utilizzato per la preparazione specifica di pietanze che prendono il nome da questo recipiente (ad esempio la "terrina di verdure").


Timballo
Stampo cilindrico di alluminio, utilizzato per la preparazione dei timballi (ad esempio "timballo di riso").


Torcione (o canovaccio)
Formato da un tessuto robusto, il "torcione" è utilizzato in cucina come strumento indispensabile e di supporto all'attività del cuoco e non solo (ad esempio il suo impiego più comune è quello per proteggersi da eventuali ustioni durante il lavoro ai fornelli).


Tritacarne
Attrezzo utilizzato per sminuzzare pezzi di carne, per ottenere carne macinata.


Wok
Ormai è quasi sempre presente nelle cucina ben fornite. Di origine cinese questa pentola, con un fondo a conca, viene utilizzata anche nelle cucine occidentali