Feste e cene

STRUMENTI DA CUCINA

  ||  

TIPI DI COTTURA

  ||  

INGREDIENTI

  ||  

TRUCCHI E CONSIGLI

  ||  

FESTE E CENE

  ||  

DIETA E SALUTE

  ||  

CREA E RICICLA

  ||  

LA DISPENSA

Richiede iOS 5.0 o versioni successive Cibi e bevande https://itunes.apple.com/it/app/ricette-last-minute/id553199539?mt=8

Feste e cene

Godiamoci la bella stagione, il sole e il venticello del dopo pranzo in mezzo alla natura organizzando un bel pic-nic in famiglia o tra amici.

Picnic romantico Volo+Hotel a soli 500 euro, 7 notti all inclusive a 1.000 euro, serata di Ferragosto open bar 50 euro a testa, pic-nic a mare o montagna a costo zero. Quale momento rilassante vi sembra più conveniente? La mamma cucina, il marito sceglie la meta, i figli aiutano con l’organizzazione degli zaini e… il gioco è fatto!

Si può optare per una giornata in una riserva naturale a mare o in un parco montano fresco e profumato. Si possono scegliere facilmente posti in cui praticare trekking, snorkeling, running, birdwatching o fare gite in kayak o quad. In realtà basterebbe un libro, un pallone e del buon cibo fatto in casa per rendere speciale una qualsiasi gita fuori porta.

Una rondine non fa primavera, ma una colomba fa certamente Pasqua, soprattutto se glassata.

Tavolata di Pasqua - immagine presa da internet Pochi giorni ci dividono da un evento religioso che tradizionalmente unisce, a distanza di pochi mesi dal Natale, rimpatriate famigliari ad abbuffate di cibo casalingo. Pasqua e Pasquetta diventano occasioni per godersi i primi colori primaverili con gite fuoriporta in compagnia di famigliari e con tanta voglia di cucinare qualcosa di buono.

Spesso si ha troppo poco tempo e non è semplice capire se è meglio puntare su ricette già provate o idee innovative per una Pasqua diversa ma gustosa. In questi casi è utile un piccolo vademecum che serva a rinfrescare la memoria su tipicità regionali, specialità legate all’evento e qualche nuova idea da proporre.

Idee e ricette di Halloween per una festa horror adatta a grandi e piccini. Tante cose buone e facili da mangiare e decorazioni geniali da creare in compagnia.

Menù di Halloween completo Mini streghe, mummiette e piccoli vampiri improvvisamente invadono casa? Niente paura, non è necessario chiamare né gli acchiappa fantasmi e nemmeno l'esorcista. In questo caso ci vogliono solo delle idee e tanta fantasia.

Vi proponiamo semplici ricette per un Halloween indimenticabile che però non richiedano lunghe e noiose preparazioni. Anzi, fantasiose pietanze che sarà divertente creare insieme ad amici o bambini. Un modo per rivivere un secondo carnevale, un po' più lugubre ma sempre in chiave ironica.

Noi abbiamo preferito evitare cibi dall'effetto horror particolarmente realistico preferendo solamente ricette divertenti che riescano a scaturire il sorriso.

"Chi fa una cosa a capodanno... la fa tutto l'anno"


capodanno

Attorno questa celebre frase ruota tutta l'organizzazione della cena del 31 ed il pranzo dell'1 gennaio. Mangiare tanto, bene, in ottima compagnia (infatti in Italia si è soliti organizzare grandi cenoni in compagnia degli amici più cari), cercando di compiere gesti di buon auspicio.
Diventa tutto una ritualità anche un po' scherzosa, l'importante è non enfatizzare eccessivamente o estremizzare questo antico detto. Non andare in bagno il primo dell'anno non significa certo soffrire di stitichezza per i restanti 364 giorni, quindi godiamoci serenamente la fine di un anno e l'inizio dell'altro seguento solo simpaticamente detti e tradizioni che renderanno più colorata la nostra serata.

Si dice siano 7 i cibi che non devono mancare in tavola durante il cenone di capodanno, ma ci sono tanti altri cibi portafortuna o elementi tradizionali da non sottovalutare:

I bambini identificano l'amore con l'avere "le farfalle nello stomaco"... e se quella fosse solo fame???!!! Prendiamo per la gola il nostro partner per prepararci ad una notte infuocata!

cena romantica

Sono affamato del tuo riso che scorre,
delle tue mani color di furioso granaio,
ho fame della pallida pietra delle tue unghie,
voglio mangiare la tua pelle come mandorla intatta.
Voglio mangiare il fulmine bruciato nella tua bellezza,
il naso sovrano dell'aitante volto,
voglio mangiare l'ombra fugace delle tue ciglia

(Pablo Neruda)