Dieta e salute

Dieta e salute

Yoga e Salute

Cucinare è l'arte casalinga più bella del mondo. Preparare cibi gustosi e belli da vedere dona una soddisfazione immensa, soprattutto se accompagnata da complimenti di amici e parenti.

La linea alimentare italiana, soprattutto quella mediterranea, permette una vasta scelta di alimenti da combinare tra loro e da insaporire tramite spezie, in modo da mantenere un giusto apporto calorico giornaliero e soddisfare il fabbisogno senza eccessi.

Ovviamente durante le feste comandate o periodi di forte stress, non è sempre facile equilibrare la propria alimentazione. Così spesso ci si trova qualche chilo in più e improvvisamente lo specchio e la bilancia sembrano essere i nemici numero uno.

Grazie ai nostri consigli, avrete a disposizione tutte le informazioni per conoscere come mantenersi in forma, perdere qualche chilo e dimagrire evitando antiestetici rotolini di grasso.


Cellulite? ...o semplice buccia d'arancia. Elimina anche tu questi fastidiosi inestetismi della cute in modo naturale, senza creme, terapie o farmaci.

Differenza tra pelle normale e gambe con la cellulite "La cellulite è una malattia, curala" a quale donna non risuona nella mente questa temibile frase che la televisione è riuscita a riproporre per anni e anni dalla primavera all'estate?! Ma sarà vero? La cellulite è davvero una malattia? E basterà davvero una crema a curarci da questo tremendo e diffuso male? E' necessario spendere così tanti soldi e sprecare tempo prezioso per poter sfoggiare gambe da urlo in spiaggia? Proviamo a chiarirci le idee.

La cosiddetta cellulite non è una vera è propria malattia, ma un'alterazione topografica della pelle che può manifestarsi per lo più su gambe, fianchi e glutei ma anche su pancia e braccia.Essa è associata a stati infiammatori della zona più profonda della nostra pelle e può avere diversi stadi a seconda della gravità della situazione.

Comprendere la giusta quantità, la perfetta dimensione e la migliore composizione di una pizza che faccia bene non è semplice. Cerchiamo di capire bene i valori nutrizionali e le differenze tra pizza fatta in casa, quella della pizzeria e quella surgelata.

Pizza italiana Da Napoli a Catania, da New York a Detroit. Cambia lo stile ma non la pietanza. Buona, filante, calda, morbida, gustosa... da far innamorare grandi e piccini. Stiamo parlando di lei, la regina dei piatti unici: LA PIZZA!

Questo splendido alimento, più che completo, è una parte integrante della dieta mediterranea, un cibo adatto a tutti e preferibile nei momenti di "relax". Spesso la si concede a mo' di antidepressivo, esattamente come si fa con il cioccolato. A differenza di quest'ultimo, però, non vi è una composizione chimica che riesce davvero a "colmare i nostri vuoti interiori".

Cos'è allora che fa sembrare la pizza un superfood? Forse i colori, la dimensione e, probabilmente, la composizione forse non dietetica... o si?

Latte e cereali e la giornata inizia. Ma se invece cambiassimo le abitudini e ci lasciassimo travolgere dalla grande varietà di cibi che madre natura ci offre? Impariamo a mangiare meglio anche nella diversità. Iniziamo dalla colazione.

Varia la colazione per pimagrire 10 kg in un mese La colazione si dice essere il pasto più impostante della giornata in quanto rappresenta il nostro primo rifornimento quotidiano di energie che serve per affrontare i momenti più frenetici (scuola, lavoro, sport). Per la colazione, quindi, ci vorrebbe un piatto colmo di frutta o una tazza di latte con cereali. Nel nostro caso, abbiamo una dieta da seguire (leggi la dieta completa seguendo questo link DIETA PER PERDERE 10 KG IN UN MESE) e, a meno che la vostra mattinata non sia particolarmente dura, ci dovremmo orientare sulle 120-150 kcal, come se fosse una "metà colazione" da completare con lo spuntino di metà mattinata.

Accetto Informativa sulla privacy
Accetto di ricevere la newsletter contenente le ultime novità del sito. Potrò disiscrivermi in qualsiasi momento grazie al link presente in fondo ad ogni newsletter.